Sgominata baby gang nel Senese

Avvicinavano i compagni dentro e fuori la scuola chiedendo inizialmente piccole cifre in denaro per acquistare cibo e sigarette per poi aumentare le richieste fino ad arrivare a pretendere somme sempre più ingenti, addirittura di diverse migliaia di euro. E' stata sgominata dai carabinieri, nel Senese, una baby gang, che, in pochi mesi, è riuscita a far cadere 'nella rete' diversi minorenni loro coetanei che alla fine si sono decisi a denunciare i raggiri. Il modo di operare dei 'taglieggiatori' era sempre lo stesso. Una volta avvicinate le 'vittime' chiedevano inizialmente piccole somme ma, in breve tempo e in costante crescendo, le pretese divenivano sempre più esose, pressanti e per certi aspetti persecutorie. E le richieste non si fermavano neppure davanti ai tentativi di rifiuto dei malcapitati. Il passaggio del denaro avveniva in luoghi sempre diversi in particolare alle stazioni dei bus e alla consegna dei soldi non c'erano testimoni. I due giovani al momento sono stati denunciati per truffa.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giunco
  2. Maremmanews
  3. QuiNewsVolterra
  4. Grosseto Notizie
  5. Maremmanews

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monterotondo Marittimo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...